Seguici su: FacebookTwitter

  • #dettofatto: Ecco la Coop a Monza, senza imbarazzo!

    Rendering coopCon la deliberazione n. 307 del 7 Novembre 2017 la giunta Allevi ha adottato il "Piano attuativo in via Solferino, via Marsala". Di cosa si tratta? Del progetto presentato nel luglio 2016 da Coop Lombardia s.c. e Fiorani s.r.l. per realizzare un nuovo supermercato e spazi polifunzionali nell'area dell'ex Cgs (leggi qui i dettagli). Progetto avviato dalla giunta di Roberto Scanagatti.

  • L'autunno caldo delle elezioni studentesche. Al Frisi vince lista vicina a Forza Nuova

    scuolaI passati mesi sono stati un periodo decisamente caldo per quanto riguarda la rappresentanza studentesca, da una parte abbiamo avuto le elezioni dei rappresentati d'istituto di diverse scuole monzesi, dall'altra abbiamo avuto il totale ricambio degli organi rappresentativi dell'Università di Milano-Bicocca (che con la sua sede di medicina a Monza è ormai anche lei un po' nostra). In entrambe le realtà abbiamo potuto assistere in forme e intensità diverse ad un certo estremismo politico, all'utilizzo di un linguaggio distruttivo più che costruttivo per portare avanti le proprie proposte.

  • Metro a Monza: Allevi cambia percorso e incolla le motivazioni. Ma manca fattibilità

    metropolitana m5Per il sindaco Dario Allevi il prolungamento della metro 5 a Monza è anche un prolungamento delle motivazioni della giunta Scanagatti. Ma con un percorso diverso. Già. Nonostante la nuova variante – denominata variante D o variante Allevi – che si discosta, ancora senza un vero motivo, dal percorso previsto soltanto lo scorso giugno dalla giunta Scanagatti, le motivazioni che dovrebbero sostenere la variante del nuovo sindaco sono un copia-incolla delle motivazioni indicate dalla giunta Scanagatti. Ovvero: servizio per la parte ovest della città, coerenza con il PGT e fattibilità economico e tecnica. Con quest'ultima che addirittura marca visita. Ma andiamo con ordine.

  • Pinocchio Allevi su Consulte e Bilancio Partecipativo. La nostra smentita punto per punto

    dario alleviAttacchi personali senza contraddittorio? #dettofatto. Insulti all'amministrazione che lo ha preceduto? #dettofatto. Confusione e scarsa preparazione sugli argomenti di cui pontifica? #dettofatto. Qualcuno chiami il sindaco Dario Allevi per ricordargli che la campagna elettorale è finita da mesi (anzi, meglio un tag su Facebook: siamo sicuri desti la sua attenzione in tempo reale). Perché quello che dovrebbe fare Allevi è governare Monza. E invece il sindaco preferisce rilasciare sconcertanti e vaneggianti dichiarazioni come quelle di martedì 5 dicembre durante la convocazione delle Consulte di Quartiere.

  • “Verso l’integrazione”: quando l’arte aiuta l’incontro tra le diversità

    diversità integrazioneIl primo sabato di dicembre visito una mostra esposta nel salone del Binario 7 e mi incuriosisco subito le titolature sottostanti alle esposizioni.
    La Violenza non conosce colore. Il pregiudizio uccide la società. La terra è proprietà comune. Il dialogo è l’arma per abbattere i muri. Connubio perfetto tra religione e felicità. Nel silenzio gli occhi raccontano cose che la bocca non riesce a dire. Sono forse capitato in una iniziativa promossa da vetero pacifisti o residuali cattocomunisti o da monaci zen? L’Unione fa la forza. In prima fila non solo a scuola ma nel sociale. Il mondo è tuo cosa aspetti a cambiarlo?

  • Monza, dimissioni Marrazzo. "Grazie Antonio, grazie di cuore!". Subentra Francesca Pontani

    comuneL'anno nuovo ha portato con sé una grande novità per il nostro gruppo consigliare: Antonio Marrazzo, che è stato il consigliere più votato in città, ha rassegnato le proprie dimissioni.

  • Presidio Antifascista del 19 gennaio. Partito Democratico presente

    logo pdmonzaIl Partito Democratico di Monza aderisce al Presidio Antifascista organizzato da ANPI ed ANED per venerdi 19 gennaio dalle 18 alle 23 in Piazza Centemero Paleari a Monza in risposta all’iniziativa organizzata presso la Sala Maddalena dalle associazioni Carcano 91 e Ordine Futuro lesiva della memoria della Resistenza e marcatamente provocatoria a pochi giorni dalla “Giornata della Memoria”.

  • Villa reale e Parco di Monza al bivio. Con un Master Plan

    parcoÈ stato firmato l'Accordo di programma che sancisce l'entrata della Regione Lombardia fra i proprietari del Parco di Monza. Ma del Master plan non si conosce ancora né l'estensore, né la finalità. Ho partecipato alla cerimonia della firma dell'”Accordo di programma per la valorizzazione del complesso monumentale Villa Reale e Parco di Monza”, svoltasi nel Teatrino della Villa, martedì 16 gennaio 2018.

  • Il Comunicato stampa del Pd sui recenti episodi di violenza e vandalismo a Monza

    Pilotto AlbertoPremesso che condanniamo ogni forma di violenza e vandalismo da ogni parte provenga in quanto lontani dal nostro spirito pacifico e democratico, ci teniamo a rendere pubblici i richiami che in settimana abbiamo mandato al Sindaco Allevi e al Prefetto anche con interrogazioni in aula Consiliare.

  • Ex Macello: arriva il polo scolastico. L'intuizione della giunta Scanagatti

    ex macelloNell'area ex Macello, la nuova Amministrazione Allevi manda avanti il progetto del polo scolastico Citterio Bellani. Progetto nato da un'intuizione della amministrazione Scanagatti. Il plesso scolastico monzese sarà realizzato sull’area oggi dismessa di via Procaccini. “È una scelta molto positiva”, commenta Claudio Colombo, assessore alle Politiche del territorio della giunta Scanagatti.

  • Donne di Monza per Gori. Vaccinazioni: informazione e scelte consapevoli

    donne monza gori“Vaccinazioni: Luci, ombre e abbagli" è il titolo del primo evento pubblico organizzato dal nuovo Comitato “Donne di Monza per Gori”, tenuto dalla dottoressa Giuseppina Meregalli, Pediatra e Membro Commissione Vaccini Asl di Monzae moderato da Marco Pirola, Direttore Nuova Brianza.

  • Aumentano le tariffe dei parcheggi a Monza. C'era una volta la campagna elettorale di Allevi

    dario alleviParcheggiare a Monza? Sarà ancora più difficile. La giunta Allevi, infatti, ha aumentato dal 30 al 50% le tariffe dei parcheggi in tutta la città. Giusto per fare degli esempi: i costi orari passeranno da 1 euro a 1,50 o da 0,80 a 1,20 euro. Provvedimento, peraltro, figlio di una delibera di giunta e senza passaggi in consiglio. Il sindaco Allevi sembra essersi dimenticato della campagna elettorale, quando prometteva la prima mezz'ora di sosta gratuita.

  • Tagli, rincari e nessun progetto per Monza

    comuneChi si ricorda le promesse elettorali del sindaco Allevi? Eccone alcune, messe nero su bianco nel programma di mandato: la famiglia al centro; servizi agli anziani; sostegno alle famiglie colpite da disoccupazione. E ancora: riordino della sosta a pagamento con la prima mezz’ora gratuita; miglior equità delle tariffe sui rifiuti. Ma non preoccupatevi, questa era la promessa, la nuova giunta non metterà le mani nelle tasche dei cittadini.

  • Marco Lamperti fa il punto sul bilancio di previsione e la giunta

    Vi condividiamo il resoconto della situazione bilancio di previsione 2019 del nostro consigliere comunale Marco Lamperti.

    In consiglio comunale ho fatto un intervento durante la discussione generale del bilancio di previsione 2019. Cercherò di riassumere qui qualche concetto senza addentrarmi in questioni troppo dettagliate.

    #tuttofermo è l'hashtag che come Gruppo Consiliare Pd Monza abbiamo scelto da qualche tempo per denunciare l'inerzia dell'Amministrazione e devo dire che riassume pienamente lo spirito di questo bilancio.

  • Inaugurazione nuova sede Giovani Democratici Monza

    Domenica ho partecipato all’inaugurazione della nuova sede dei Giovani Democratici Monza e Villasanta - Spazio101.

    Sono particolarmente contento di esserci stato per due motivi.

    In primo luogo c’è una forte vicinanza e collaborazione fra il Partito Democratico e la Giovanile, lo testimonia anche la presenza di molti membri della Segreteria del Partito Democratico Monza e del Segretario provinciale del PD Monza Brianza Pietro Virtuani.

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?