Seguici su: FacebookTwitter

parcheggiIl sindaco di Monza Roberto Scanagatti e gli assessori a Mobilità, Commercio e Urbanistica, Paolo Confalonieri, Carlo Abbà, Claudio Colombo hanno incontrato i rappresentanti di Edilcentro, Guido e Letizia Ongaro per fare il punto sull’area di piazza Cambiaghi.

Sindaco, assessori e la società hanno manifestato il pieno accordo sul voler chiudere in poco tempo, indicativamente entro ottobre, le questioni regolate dalla convenzione ancora rimaste aperte. Dopodiché sarà possibile formalizzare il passaggio dell’area che spetta al Comune (sopra il parcheggio interrato) il quale potrà, sulla propria porzione, procedere alla riqualificazione. L’altra parte dell’area, che si affaccia su via Azzone Visconti, continuerà ad essere di proprietà della Edilcentro.

Preso atto che in base alla convenzione, che risale agli anni Ottanta, sull’area ceduta al Comune di non potrà realizzare un parcheggio ma solo eventi e attività mercatali, il sindaco, facendosi portavoce delle richieste delle associazioni dei commercianti a seguito di un incontro avvenuto lunedì scorso atto proprio a cercare una soluzione, ha chiesto e ottenuto la disponibilità di Edilcentro di realizzare e gestire un’area parcheggio automatizzata di circa un centinaio di posti.

In questo modo la disponibilità di posti auto sull’area sarà di 550 posti complessivi, di cui 450 interrati e 100 in superficie. Altra novità è che il parcheggio interrato, dotato di sistemi di videosorveglianza, è già in grado di operare 24 ore su 24. Fino ad oggi, con il parcheggio chiuso la sera, la disponibilità sulla piazza era solo di circa 300 posti. Ad operazione completata il saldo sarà nettamente positivo.  

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?