Seguici su: FacebookTwitter

asfalti brianzaPer gli abitanti del quartiere Sant’Albino direttamente interessati alla questione Asfalti Brianza le priorità e le richieste sono chiare. La battaglia che combattono (senza il supporto del comune di Monza) è per la salute delle loro famiglie. Cosa chiedono?

rifiutiCittadini senza sacchetti per la differenziata. È questa la situazione, reale, a Monza. Quando gli schermi si spengono resta la verità e la verità è che l’anno volge al termine e che in attesa del nuovo contratto di igiene urbana (un anno e tre mesi di ritardo) i cittadini monzesi restano senza sacchetti.

carcere monzaPochi giorni fa un uomo si è tolto la vita all'interno della Casa Circondariale di Monza. Non è una novità, come sappiamo. La questione della vita nelle carceri è molto seria.

socialeIn questo articolo facciamo un breve riassunto dell'attività delle Consulte.

mani nelle tascheLa giunta Allevi modifica la soglia di esenzione dell'Irpef comunale: tassati stipendi e pensioni da 770 a 1.140 euro mensili. il Pd denuncia questa decisione vergognosa e annuncia opposizione in consiglio comunale.

fondi comunali monzaCome stanno le cose a proposito di Fondi stanziati per i quartieri? Non come asserisce l’attuale assessore alle Consulte e Partecipazione. Facciamo due conti.

rifiutiÈ stato pubblicato nei giorni scorsi il rapporto “Rifiuti Urbani - Indagine annuale su costi, qualità e tutele” a cura dell’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva. La pubblicazione è stata ripresa dai principali quotidiani nazionali.

asfalti brianzaIeri sera in consiglio abbiamo chiesto, ancora una volta, di conoscere cosa intendano fare Allevi & co. per garantire il diritto alla salute dei monzesi che abitano nei pressi di Asfalti Brianza.

asfalti brianzaNotizia di oggi che Asfalti Brianza ha ripreso le attività, dopo che l’autorità giudiziaria ha autorizzato una riapertura parziale dell’impianto. E i cittadini sono, giustamente, infuriati.

logo pdRegolamento di polizia urbana: a metà mandato la giunta tenta di far dimenticare il proprio fallimento sul fronte della sicurezza e del contrasto al degrado e vara un regolamento inutile e dannoso. Per questa ragione il Partito Democratico non ha partecipato al voto.

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?