Seguici su: FacebookTwitter

download 5

Come uomini e donne di sinistra, ma soprattutto come lavoratori che da anni conoscono le dinamiche del lavoro e dell’occupazione, sappiamo bene che    l’abolizione dell’articolo 18 è da sempre una battaglia ideologica della destra e del liberismo. Come responsabile delle politiche del Lavoro della Segreteria provinciale del PD sono molto preoccupato per come si stanno mettendo le cose.

matteo-renzi 2C'e' gia' una strada tracciata, quella di Renzi, che ha rivoluzionato il modo con cui il PD puo' e deve operare per farlo vincere. Sono stata elettrice del PD sin dalla sua nascita, nella speranza che questo grande partito intendesse governare e non piu' stare all' opposizione. Ho visto nel tempo ridursi la speranza e non ho rinnovato la tessera.

PDMonza 140 tondoCaro “futuro Segretario”

sembra un’era fa… ma è solo passato poco più di un anno da quando Alessandro Mitola fu eletto nuovo segretario del Pd di Monza in sostituzione di Marco Sala. Nel frattempo ci sono stati 2 Governi “targati” Pd (Letta e Renzi), la grande vittoria di Renzi alle primarie, l’incredibile 41% del Pd alle Europee, i due buoni anni di Amministrazione Scanagatti nella nostra città.

downloadLeggo sul Corriere della Sera dell’ 11 agosto scorso l’intervista di “benvenuto” alla nuova Responsabile dell’Agenzia delle Entrate Rossella Orlandi e immediatamente rimango sconvolto, non capisco, non riesco a mettere a fuoco cosa ci sta dicendo. 

imagesCA7KWEYEIncredibile, ma vero: quest'estate i giornali si sono occupati anche di arte e cultura, oltre che di maltempo, di calciomercato e di "guerre a pezzetti", come le ha definite Papa Francesco con la sua inimitabile capacità espressiva.

Gaza bombardataSulla vicenda Gaza, amici del PD di Monza, vi prego non deludetemi. Abbiate il coraggio di andare oltre le garbate opinioni, ed esprimere una condanna su questo evidente massacro di innocenti da parte israeliana. 

muro gazaLeggo con interesse l’articolo dello scrittore israeliano Abraham Yehoshua pubblicato sul nostro sito. Lui auspica in sostanza che, nei confronti di Hamas, ci sia un atteggiamento di “riconoscimento” di essere un nemico, con il quale intavolare trattative, o fare la guerra in campo aperto, e non chiamarlo più terrorista.

povertàI dati Istat ci consegnano la fotografia di un’Italia che si impoverisce sempre di più. Nel 2013 le persone in povertà relativa (la soglia è pari a 972,52 euro per una famiglia di due componenti) sono il 16,6% della popolazione (10 milioni 48    mila persone), quelle in povertà assoluta il 9,9% (6 milioni 20 mila).

Non è vero che l’economia sia una scienza triste. Triste è toccare con mano che la buona teoria economica esiste e viene usata, negli Stati uniti, per la  crescita, l’occupazione e il benessere nello stesso momento in cui altrove, in Europa, a scanso di equivoci, essa viene ignorata. Ignorata a favore di una ideologia chiamata volta a volta austerità, riforme strutturali, flessibilità del mercato del lavoro. E via ingannando.

Abraham YehoshuaUna nostra iscritta, tornata di recente da un viaggio in Israele e Palestina, dal quale ha portato con sè, pur nella complessità straordinaria della vicenda, quello che definisce “un bellissimo ricordo dei rapporti, certo non generalizzabili, tra israeliani e palestinesi”, ci segnala questo articolo di un grande scrittore israeliano che offriamo come contributo di riflessione su di una questione tanto complessa da sconsigliare certezze assolute su come affrontarla.

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?