Seguici su: FacebookTwitter

ferrantiNon c’è che dire, l’entrata di Fabio Ferranti in Consiglio Comunale al posto della dimissionaria Elena Caglioti, non può che far piacere alla minoranza, visto che con la presentazione di un proprio documento, si è subito collocato all’opposizione di Mariani e alla vigilia del voto sulla variante…

Quello che però non può passare sotto il tappeto è come ridotta oggi la politica.

Ferranti eletto in Forza Italia (per anni presidente Circoscrizione Uno): entra al posto della dimissionaria (incerta e tremolante..) Caglioti e contemporaneamente realizza un record  da “Guinness” per le istituzioni: entra come nuovo a due mesi dalle elezioni and dichiara di passare all’Udc (cambio casacca) and diventa capogruppo di un partito che non c’era, cioè l’Udc.

Crediamo che il problema del cambio di casacca e delle trasmigrazioni e delle spregiudicatezze ormai “normali” in politica siano un fenomeno degenerativo che dovrà essere affrontato con fermezza per il futuro, al di là delle “convenienze” (anche nostre) contingenti, altrimenti non ci si lamenti che la politica sia sempre più lontana dai cittadini.

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?