Seguici su: Facebook  Instagram  YouTube

pilotto-big

Lunedì 13 luglio ultimo Consiglio Comunale dopo 17 anni per Paolo Pilotto vice capogruppo del Pd di Monza.

Leggi la lettera di dimissioni

In un intervento emozionato ed emozionante, ha motivato le sue dimissioni con lo stile che conosciamo: con pacatezza nei toni ma con forza negli argomenti.

Ha ricordato la lunga esperienza in consiglio attraversata da diverse appartenenze (D.C - Partito Popolare, Margherita, Ulivo, PD) ma dentro un progetto politico coerente, nel quale ha avuto la possibilità di misurarsi sia come Assessore che come consigliere d'opposizione.

Pur in presenza di una legge che non impedisce il cumulo delle cariche, Paolo con le sue dimissioni ha voluto lasciare un segno tangibile di stile e scelta politica (si può fare bene solo una cosa...) del quale il Pd di Monza va orgoglioso e che dovrebbe fare rilfettere chi continuerà a Monza a cumulare più cariche elettive.

Infine, oltre ad aver ricordato gli interventi più importanti fatti con la Giunta Faglia, ha esplicitato la sua volontà di continuare nel consiglio provinciale, con lo stesso stile e passione, la propria opera dentro le istituzioni.

Alla fine del suo intervento, ascoltato con un raro silenzio in aula, è scattato spontaneamente un grande e lungo applauso che ha sancito l'unanime riconiscimento dell'uomo e del politico.

Roberto Scangatti come capogruppo del PD e moltri altri consiglieri di minoranza sono intervenuti per sottolineare e riconoscere competenza, passione e stile portato da Paolo in questi anni.

Da Lunedì prossimo subentrerà Marina Buzzi (una seconda donna per il PD), avvocato e già consigliera comunale nell'amministrazione Faglia; anche a lei abbiamo fatto gli auguri necessari ad affrontare una seconda fase legislativa che si presenta impegnativa per il Pd e per la città di Monza.

 

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?