Seguici su: FacebookTwitter

sassoli bocciataIn consiglio comunale l'ennesimo schiaffo ai tanti cittadini che vorrebbero risposte sull'appalto rifiuti.

Dopo 18 mesi di ritardo, 30 di promesse non mantenute e l'esclusione della società prima classificata, l'Assessore Sassoli ha continuato a non rispondere attaccando i consiglieri e spostando tutta la responsabilità sul reparto tecnico del comune. A scuola di buona amministrazione il risultato sarebbe uno solo: BOCCIATA!

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?