Seguici su: FacebookTwitter

comuneL’amministrazione Allevi continua a perdere occasioni per reperire finanziamenti. Questa volta è il caso del bando per interventi di sicurezza stradale, che offriva finanziamenti fino 200 mila euro, pubblicato da Regione Lombardia - BURL n. 13 di Marzo 2019.

Il termine per presentare i progetti è scaduto a Luglio.

Come gruppo consiliare del Partito Democratico già avevamo sollecitato e richiesto approfondimenti su questo.

Nei mesi scorsi avevo presentato un’interrogazione dedicata, alla quale la Giunta rispondeva che il Comune di Monza non aveva partecipato al bando, per mancanza di dati sull’incidentalità stradale.

La cosa ci aveva sorpreso, soprattutto per l’assenza di una visione strategica da parte di questa amministrazione e l’impossibilità di trovare soluzioni utili per questo bando.

Ad oggi è terminata la procedura di selezione dei progetti vincitori:

119 comuni in Lombardia si sono aggiudicati finanziamenti importanti per infrastrutture e interventi di viabilità. Qui i nomi di alcuni comuni che hanno vinto finanziamenti tra i 100 mila i 200 mila euro ciascuno, in provincia di Monza e Brianza: Lissone, Vimercate, Varedo, Nova Milanese, Limbiate, Misinto, Carate Brianza, Concorezzo, Bellusco e Mezzago, e molto vicino a noi anche i comuni di Cologno Monzese, Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo, abbiamo anche altre città di scala paragonabile a Monza, come Brescia, Mantova, Legnano, Treviglio.

Tanti comuni dai più piccoli ai più grandi, e purtroppo Monza non ha nemmeno partecipato, perdendo un’occasione importante per finanziare progetti strategici per la sicurezza stradale e la viabilità.

Negli anni scorsi, l’amministrazione Scanagatti aveva reperito finanziamenti ben più importanti, Roberto Scanagatti e Paolo Confalonieri insieme ai tecnici del comune avevano vinto finanziamenti per progetti di sicurezza stradale, ciclabili e mobilità sostenibile come il progetto europeo LIFE-Monza per il quartiere Libertà, il progetto MoBiScuoLa (prolungamento della ciclabile verso Monza-Bettola), il progetto BruMoSa (ciclabile da via Buonarroti a Brugherio). Interventi che ora subiscono ritardi nel corso Allevi, ma per i quali progetti e finanziamenti erano stati ottenuti dalla giunta Scanagatti.

Purtroppo l’amministrazione Allevi non riesce a seminare per il presente e il futuro.

Non riesce a sviluppare progetti e perde occasioni per reperire risorse e finanziamenti.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?