Villa TorneamentoLunedì sera In Consiglio Comunale con l’intervento che segue mi sono fatta interprete della positività di una iniziativa come quella del FAI e del far meglio conoscere un patrimonio storico e culturale ai più, anche monzesi, sconosciuto: Villa Torneamento a S.Fruttuoso

Sabato e Domenica scorsa all’interno della 22ma edizione delle giornate di Primavera organizzata dal FAI, si è data l’opportunità di scoprire un’altra importante realtà storico/artistica presente nella nostra città sinora poco conosciuta in tal senso.

Villa Torneamento si trova nella zona nord ovest della città in via della Taccona , ai confini delle aree agricole salvaguardate dalla revoca della variante del Pgt ed inserite di recente nel Plis del Grugnotorto.

E’ un edificio storico di origine settecentesca oggetto di interventi in epoche successive che ne hanno mutato l’impianto iniziale cancellando definitivamente anche alcune tracce della sua storia ma che conserva ancora , così come giunge oggi a noi, caratteristiche architettoniche ed artistiche di pregio.

I visitatori registrati nelle due giornate di apertura sono stati 570, provenienti prevalentemente dai comuni limitrofi, il target principale è stato quello delle famiglie e persone over 40.

Rappresenta quindi un bene da salvaguardare e promuovere che aggiunge appeal alla nostra città.

Devo però segnalare il degrado a cui è soggetta da molti anni la zona a causa della presenza di alcune fabbriche dismesse; di cui una in particolare quasi antistante l’ingresso principale di questa villa, che diventa luogo di discarica e prostituzione notturna c’e’ inoltre una viabilità poco controllata e tutelata (proprio in quel punto il marciapiede e di difficile fruibilità e si potrebbe considerare anche il completamento della pista ciclabile).

Mi faccio perciò interprete delle richieste di diversi cittadini e chiedo se, ormai ultimato il tunnel di viale Lombardia, nella fase attuale di sistemazione della superficie o in tempi brevi sia possibile dare una risposta a questa situazione affrontando il tema della riqualificazione ambientale di questa zona chiamando anche in causa per il mantenimento del decoro ambientale i proprietari/possessori di queste aree dismesse.

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?