ponte colombo alleviCosa succede in città e nel mondo politico monzese? Ve lo raccontiamo qui. Ecco la settimana in pillole. Buona lettura.

Le priorità del Pd

Riaprire il prima possibile, in sicurezza e in modo irreversibile. Varare un decreto imprese, lavoro e professioni per sostenere le attività produttive. Queste le priorità del Partito Democratico al centro della Segreteria riunitasi in settimana.

Il senso del tempo di Allevi

Non è un pesce d'aprile in ritardo, è tutto vero!

Attraverso i suoi canali il Comune di Monza ha annunciato l'apertura al traffico veicolare del nuovo Ponte Colombo, ovviamente non viene precisato che ci sono voluti ben 2 anni e mezzo per completare, per giunta in modo discutibile, i tanto attesi lavori.

La giunta vuole intitolare il ponte a Beato Luigi Talamoni, siamo sicuri che per la passerella con foto e sorrisi non ci saranno ritardi, ma d'altronde è questa la Monza di Allevi.

#tuttofermo

 Il Comitato San Fruttuoso Bene Comune

Oggi voglio raccontarvi una storia.

Parla di un quartiere e di come la miopia dell’Amministrazione e i soliti interessi di parte stiano danneggiando gli abitanti di quel quartiere.

San Fruttuoso è un quartiere ai confini di Monza, uno di quei quartieri in cui ci si conosce tutti e dove gli anziani, quando parlano del centro città, dicono “andiamo a Monza”.

Quartiere con una sua storia e una sua identità molto forte.

Da fine anni ’70 ha visto una forte urbanizzazione e i campi, i prati hanno lasciato spazio a palazzine e condomini, scuole e (qualche) servizio.

E' un quartiere che conosco bene, ci sono nato e ho passato fra le sue vie, la scuola media e l’oratorio la mia infanzia e la mia adolescenza.

Negli anni, alcuni edifici hanno perso la loro funzione sono stati via via abbandonati, consegnando al quartiere e alla città delle aree dismesse.

Però sono rimaste delle aree verdi, animate da sempre da bambini e ragazzi di tutte le età che le usano come terreno di gioco.

Poco importa se sia calcio o schiacciasette.

Oggi su una di quelle aree l’Amministrazione vorrebbe costruire una palestra, facendo leva su un bisogno annoso del quartiere e strumentalizzando realtà che quella palestra le desiderano da anni.

Perché vi racconto questo?

Perché è sorto un comitato: COMITATO SAN FRUTTUOSO BENE COMUNE, che quelle aree le vuole difendere.

E noi, siamo con loro in questa battaglia.

Attenzione non siamo contro la palestra: siamo convinti serva al quartiere così come serve un ambulatorio (abbiamo imparato quanto sia importante la medicina territoriale…ma questa è un’altra storia) e uno spazio polifunzionale per la consulta e i cittadini di San Fruttuoso…pensiamo solo che costruire su areee verdi sia dannoso dal momento che ci sono altri spazi, aree dismesse, che vale la pena restituire alla città e al quartiere per l’interesse dei molti e non dei pochi.

Questa è la storia che volevo raccontarvi oggi, per mostrare, ancora una volta, come la miopia di chi amministra non stia facendo il bene della città, ma anche che un modello differente sia possibile.

(Matteo Raimondi)

Caos vaccini

Vaccinare gli over 80 senza prenotazione, il disastro preannunciato dall'assessore regionale Moratti qualche giorno si è purtroppo concretizzato anche nella nostra città.

Le immagini dell'interminabile coda di anziani lasciati al freddo davanti al vecchio San Gerardo sono l'ennesimo fallimento del modello lombardo, sistema lodato e difeso dalla giunta #Allevi per tutta la pandemia.

Tutto ciò è inaccettabile, i cittadini meritano di essere trattati con cura e rispetto, la propaganda del centro-destra ha fatto fin troppi danni.

 

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?