Seguici su: FacebookTwitter

mimosaIl Prossimo 10 Marzo sarà il 70esimo anniversario dell'introduzione del voto alle donne in Italia, 70 anni che sembrano tanti e che fanno ben percepire il ritardo del nostro Paese nell’affermazione dei diritti basilari che conducono alle pari opportunità delle donne.

Oggi è l'8 marzo e voglio esprimere il mio orgoglio nel rilevare come le donne contribuiscano in modo sostanziale e attivo alla vita politica nel nostro Partito a Monza. Noto con piacere come il loro apporto abbia caratteristiche di concretezza, creatività, innovazione, libertà di pensiero, insieme alla capacità di cogliere in modo diretto e immediato le esigenze essenziali dei cittadini richiamandoci spesso a trovare risposte chiare, semplici ed efficaci.

Alcune di loro hanno ruoli di responsabilità e visibilità, come Donatella Paciello Presidente del Consiglio Comunale, Cherubina Bertola Vicesindaco e le Assessori Debora Donvito e Francesca Dell'Aquila. E poi l'impegno delle Consigliere Comunali Paola Bernasconi, fondamentale sulle questioni di urbanistica, di Maria Grazia Artesani sempre attenta alle questioni del territorio e delle donne, e Xenia Marinoni, la più giovane consigliera.
Fondamentale anche il contributo della Consigliera Laura Morasso (della Lista Città Persone) per l'impegno instancabile per la Casa delle Culture.
E poi Cecilia Veneziano è stata Consigliera Provinciale e dimostra una rara sensibilità politica, Elena Pagliaretta con il suo impegno come articolista che coordina la redazione e il Circolo 4, Francesca Pontani vulcanica e capace di dar vita a iniziative innovative e coinvolgenti, Mariella Baldussi esperta del sito Web e di comunicazione, Cleo Chiodaroli che ci aiuta nella gestione degli iscritti, Patrizia Colombo che coordina il Circolo 5, Wally Monguzzi che ha dato la disponibilità a fare da garante, Tina Colombo che ha guidato per lungo tempo il Circolo 6, Giovanna Porro sempre attenta alle questioni sociali e prodiga di consigli...

Potrei continuare ancora a lungo perché il nostro Partito vede l'impegno di molte donne, che meritano sempre più visibilità e spazio.

Sin da bambino il sorriso, la dolcezza , la sensibilità e l'intelligenza di mia mamma mi hanno insegnato come la presenza, le capacità e la sensibilità delle donne siano fondamentali in tutti i campi per costruire un mondo migliore e più giusto.

A voi tutte iscritte, simpatizzanti e lettrici Auguro un Buon 8 marzo.

Il Segretario del PD Monza

Alberto Pilotto


P.S:

le donne iniziano a votare dalle prime amministrative 10 marzo 1946 . Dovette trascorrere poco più di un anno prima che esse venissero accontentate e potessero godere dell'eleggibilità che veniva conferita alle italiane di almeno 25 anni dal decreto n. 74 datato 10 marzo 1946: da questa data in poi le donne potevano considerarsi cittadine con pieni diritti.
Le prime elezioni amministrative alle quali le donne furono chiamate a votare si svolsero a partire dal 10 marzo 1946 in 5 turni mentre le prime elezioni politiche (si trattava del Referendum istituzionale monarchia-repubblica) si tennero il 2 giugno 1946.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?