Monza aereaLa Giunta comunale, su proposta dell’assessore Antonio Marrazzo, ha approvato il progetto definitivo da 300 mila euro per la rimozione e lo smaltimento delle coperture in amianto nell’area dell’ex mercato ortofrutticolo dell’ex Macello, tra le vie Mentana, Buonarroti e Procaccini.

La zona è inagibile da tempo a causa della pericolosità della copertura, costituita da lastre di eternit in cemento-amianto, come rilevato da un’indagine dell’Asl nel 2014. Il presente rivestimento, realizzato nel 1980 in sostituzione di quello pre-esisitente costruito in lamiera ondulata, risulta rotto, fessurato e fatiscente in più punti. Le tettoie in ferro presentano molta ruggine, il collare in cemento posto alla loro base è infranto e staccato in diverse zone, l’orditura in legno a sostegno della copertura è chiaramente marcescente. Da qui la necessità di eseguire le opere per bonificare il sito, sistemare le colonne portanti in ferro e sostituire i travetti in legno ormai degradati.

“Nonostante l’area sia da tempo priva di funzioni – afferma l’assessore Marrazzo – essa è divenuta oggetto di lavori di riqualificazione attraverso una manutenzione straordinaria. Una riqualificazione che dimostra la volontà dell’amministrazione comunale di continuare sulla strada del recupero di un’area strategica per il futuro della città”.

Il progetto definitivo dovrà essere sottoposto al parere della Soprintendenza per i beni architettonici e ambientali.  

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?