acsm-agamNell’ultimo Consiglio Comunale è stata messa in votazione la delibera che riguarda la vendita di una quota limitata di azioni della nostra società partecipata più importante: ACSM-AGAM.

Acsm-Agam è una cosiddetta multiutility che opera nel settore dell’energia e dell’ambiente. Il Comune di Monza ne possiede il 29,1%, le altre quote sono del comune di Como (24,8%) e di A2A (21,9%); le altre quote sono flottanti perché è una società quotata in borsa.

Il mercato dove opera, è un mercato che sta conoscendo diverse modifiche sia dal punto di vista normativo e commerciale. Lo scenario attuale e la normativa impongono una riorganizzazione ed una trasformazione dimensionale della società, anche al fine di poter effettuare economia di scala al fine di competere con gli altri soggetti presenti.

Uno dei benefici dunque di questa operazione è dare la possibilità di aprire a soggetti più strutturati che possano effettuare investimenti in un mercato così difficile come quello delle utility.

La vendita del pacchetto azionario da parte del Comune, ha come conseguenza quella di creare un gettito per l’amministrazione, il quale, per scelta della giunta, sarà impiegato per ridurre l’indebitamento.

Durante il dibattito è intervenuta la nostra Consigliera Comunale Maria Grazia Artesani che ha ben argomentato l’importanza e la giusta causa di questa scelta amministrativa e politica.

Leggi intervento

La delibera è stata votata a Maggioranza da 18 consiglieri, il centrodestra si è astenuto mentre Primavera Monza e 5Stelle hanno votato contro

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?