11026262 10204613079661065 1909227314803969337 n.jpg 63 Nella serata di giovedì 19 marzo, si terrà, dalle 20.30, presso il Teatro Binario 7 di via Turati 8, un importante evento - dal significativo titolo di “Rapporto alla città” - durante il quale il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, e tutti gli assessori della giunta comunale, illustreranno ai cittadini monzesi i progetti che sono stati già realizzati durante la prima metà del mandato amministrativo. Il Rapporto illustrerà i progetti seguendo la suddivisione nelle tremacroaree di intervento sulle quali si è basato il programma elettorale del sindaco, successivamente approvato dal Consiglio comunale: le persone, il territorio e le risorse.

Oltre a ciò, l’evento sarà anche l’occasione per illustrare alla città, a poche settimane dall’avvio di Expo 2015, quali saranno le iniziative per aumentare la capacità attrattiva di Monza, iniziative tutte predisposte in collaborazione con i soggetti del territorio e sulle quali l’amministrazione ha deciso di puntare con maggiore decisione per rimettere in moto lo sviluppo economico della città.

Importante tema, particolarmente sentito dai cittadini, sarà quello relativo ai lavori pubblici e alla manutenzione del patrimonio comunale, tra cui l’avvio dei rifacimenti strutturali dei manti stradali, dei marciapiedi e l’accelerazione degli interventi di ristrutturazione degli alloggi comunali per renderli il più velocemente disponibili per coloro che ne hanno diritto.

Un altro importante capitolo sarà quello dedicato alla gestione e alla sistemazione del patrimonio delle strutture sportive, a cominciare dagli investimenti stanziati per sistemare palestre e impianti pubblici.

E ancora la tutela del territorio, con l’approvazione dei provvedimenti per l’inserimento di una quota significativa di suolo libero e agricolo in parchi sovracomunali e regionali, oltre al lavoro svolto per la predisposizione del nuovo documento di piano che ha nelle sue linee direttrici la riduzione del consumo di suolo e il recupero delle aree dismesse.

Uno spazio specifico sarà poi dedicato al tema della smart city, ovvero all’avvio e alla realizzazione di tutti i progetti volti, grazie all’innovazione tecnologica, a rendere più moderna l'intera amministrazione comunale e aumentare i servizi on line rivolti a cittadini e imprese.

Verranno illustrati gli sforzi compiuti dalla amministrazione nella spending review e dello sforzo compiuto, nonostante i tagli dei trasferimenti statali, per mantenere e garantire il livello dei servizi sociali, destinati soprattutto alle persone più bisognose, e i progetti avviati per decentrarne l’offerta nei quartieri.

Infine, in ordine alle attività culturali, verranno sottolineate le tante iniziative sostenute e l’apertura del nuovo museo della città alla Casa degli Umiliati.

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?