consigliocomunale-monzaIl Consiglio Comunale di Monza ha approvato il Piano di zonizzazione acustica. E' un atto tecnico e politico che pianifica gli obiettivi ambientali di un’area, in relazione alle sorgenti sonore esistenti, per le quali vengono fissati dei limiti.

La classificazione acustica consiste nella suddivisione del territorio comunale in aree acusticamente omogenee.

L’obiettivo della classificazione è quello di prevenire il deterioramento di zone acusticamente non inquinate e di fornire un indispensabile strumento di pianificazione dello sviluppo urbanistico, commerciale, artigianale e industriale.

L'Oggetto è stato illustrato, durante la seduta consiliare del 20 maggio, dall'Assessore alla Cultura Dell'Aquila e dall'Ingegnere De Polzer.

Con il Piano di Zonizzazione acustica si stabiliscono le regole per contenere l'inquinamento acustico in città, in particolare vicino ad Ospedali, Scuole, Zone Residenziali ed il Parco di Monza. Esso tiene conto delle destinazioni d’uso delle aree in Città e del PGT.

Il territorio cittadino viene suddiviso in sei diversi limiti acustici, contraddistinti da colori differenti. Le classi acustiche si dividono in:

1.Area GRIGIA quella che si riferisce alle scuole o al Parco di Monza. 2. Area VERDE quella prevalentemente residenziale. 3. Area GIALLA di classe mista ed agricola 4. Area ARANCIONE di intensa attività urbana (strada ad alta percorrenza, lo Stadio quando è occupato dagli spettatori). 5. Area ROSSA prevalentemente industriale. 6. Area BLU esclusivamente industriale (dove non ci sono abitazioni, ma al massimo solo quella dei custodi o “case botteghe”.

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?