agora pdEnrico Letta ha trovato un partito con una circolazione di idee a dir poco asfittica, con poche relazioni strutturate con il mondo esterno e ingessato nelle correnti interne.

La sua risposta è stata quella delle Agorà democratiche.

Ma cosa sono le Agorà? sono riunioni politiche in cui iscritti e non iscritti al partito esaminano un tema proponendo, se possibile, una o più soluzioni. Niente di strano e di diverso da quello che il nostro partito ha sempre fatto. L'unica novità è l'utilizzo di una piattaforma digitale che è la piattaforma sviluppata dal Comune di Barcellona come strumento di partecipazione dei cittadini e che è stata adottata dall'Unione Europea per la Conferenza sul futuro dell'Unione. La piattaforma digitale si trova a https://decidim.agorademocratiche.it/

Qual è stata finora la risposta del nostro partito a livello monzese? devo dire che è stata molto tiepida.

Patrizia Marchesi ed io siamo stati incaricati di “seguire” le Agorà. “Seguire” vuol dire agire da supporto per iniziative che devono essere avviate da dirigenti del partito o da singoli militanti. In altre parole il coinvolgimento della nostra comunità politica, a partire dai suoi dirigenti, è una condizione fondamentale perché le Agorà possano svilupparsi.

Ma le Agorà a Monza possono essere utili al percorso di elaborazione dei contenuti per le prossime elezioni amministrative? Io credo proprio di sì! Faccio l'esempio dell’Agorà organizzata da Patrizia e da me intitolata “Il ruolo degli enti locali nel contrasto all'illegalità”. L'idea di questa Agorà è venuta parlando con esponenti di Libera Monza e Brianza che lamentavano lo scarsissimo impegno concreto del Partito Democratico sul tema della legalità. Abbiamo quindi organizzato questo incontro coinvolgendo un esperto, esponente politico e funzionario comunale, che ha parlato di come sia possibile utilizzare le banche dati accessibili da un Comune per intercettare situazioni anomale potenziali indicatori di fenomeni di evasione fiscale, corruzione e riciclaggio. L'obiettivo dell’Agorà quindi quale è stato? Mettere in collegamento il nostro partito con esponenti dell'associazionismo esterno e identificare punti programmatici che potrebbero benissimo rientrare nel nostro programma elettorale. L’Agorà e le proposte emerse sono raggiungibili a questo indirizzo https://decidim.agorademocratiche.it/processes/italia-che-vogliamo/f/68/meetings/220

Altri temi potrebbero essere più generali ma ugualmente importanti. Per esempio nell'ultima assemblea provinciale ho sentito citare con forza il tema della violenza contro le donne e la possibilità di utilizzare la rete Artemide come rete di protezione delle donne minacciate. Questo è uno splendido tema per una Agorà che tratti i possibili strumenti esistenti per tentare di contrastare la violenza sulle donne! Obiettivi: coagulare tante persone sul tema, informarle e invitarle a partecipare attivamente!

In sintesi i temi delle Agorà non sono altro che i temi politici di cui vorremmo parlare!

È ovvio, ma giova ripeterlo, che Patrizia Marchesi ed io siamo a vostra disposizione prima di tutto per esaminare i possibili temi e possiamo agire da supporto per l’organizzazione vera e propria di una Agorà che voi deciderete di organizzare.

Per concludere due informazioni:

1800 Caratteri rimanenti


Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?