bici barriereE insomma. L’assessore alla Sicurezza ne ha pensata un’altra. Barriere sulla pista ciclabile. Sì, avete letto bene. Sono spuntate nuove barriere metalliche sulla passerella ciclopedonale tra via San Gottardo e via Quintino Sella.

“La segnaletica dedicata e lo specchio che prima permettevano di uscire dalla passerella in sicurezza ora sono scomparsi – scrive FIAB MonzainBici – in questo modo il passaggio delle bici è reso ancora più complicato, peraltro in uno degli accessi al centro più importanti per chi decide di lasciare a casa la macchina. Un punto dove non sono mai stati notati incidenti, dove non passavano moto: perché tutto questo?”.

Bella domanda. Secondo Arena lo scopo è tutelare i pedoni dai pericolosi ciclisti. E dunque in una città congestionata da traffico, inquinamento e ritardi, l’amministrazione decide di spendersi per complicare la vita ai cittadini che scelgono una mobilità alternativa e green.
Monza, 2019.

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?