piccola media impresa copy

Con l'approvazione definitiva del Senato entrano in vigore le norme del pacchetto Destinazione Italia, che intervengono tra l'altro sul contenimento delle tariffe elettriche e del gas, sulla riduzione dei premi RC-auto, per promuovere l'internazionalizzazione, lo sviluppo e la digitalizzazione delle imprese,   il superamento del digital divide.

Una sintesi dei principali contenuti:

Risparmi in bolletta - Il taglio è stimato in 850 milioni e dovrebbe andare soprattutto a vantaggio delle imprese.

Buono-libri - Mette a disposizione un fondo di 50 milioni di euro per gli anni dal 2014 al 2016 per l'acquisto di libri. Le scuole superiori distribuiranno agli    studenti i voucher per l'acquisto di libri di lettura (quindi non scolastici) con uno sconto del 19% nelle librerie che avranno aderito all'iniziativa. Le    librerie recupereranno lo sconto agli studenti in sede di dichiarazione d'imposta.

Compensazione con crediti Pubblica Amministrazione - Le imprese in credito potranno compensare i debiti maturati con l'agente di riscossione.

Credito d'imposta - A favore delle imprese, il decreto offre un credito d'imposta per la ricerca e lo sviluppo: il tetto è di 200 milioni e ciascun beneficiario (purché    abbia fatturato annuo sotto i 500 milioni) può goderne fino a un massimo annuale di 2,5 milioni. Vengono poi introdotti voucher da 10mila euro per la    digitalizzazione delle imprese, nonché la possibilità di emettere piccole obbligazioni.

Crisi industriali - Una serie di norme è dedicata alla riqualificazione produttiva di aree di crisi industriale e per le bonifiche dei siti di interesse nazionale (per    esempio Porto Marghera).

Internazionalizzazione delle imprese - Capitolo a parte, con il Fondo per la promozione degli scambi che cresce di 22,5 milioni nel 2014, e alle facilitazioni per le start up innovative che    vogliano sbarcare da noi, con l'apertura delle dogane 24 ore su 24 e agevolazioni per i visti.

Mutui a tasso zero - Vengono estesi anche all' imprenditorialità giovanile e femminile e fra i progetti rientrano anche le iniziative nel commercio e nel turismo.

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?