Seguici su: FacebookTwitter

Pilotto AlbertoLe liste sono definitive. Le candidature proposte a Monza sono depositate e pubbliche. Possiamo ritenerci soddisfatti del lavoro positivo e collaborativo svolto da tutti in questa fase importante. Ora si inizia a correre. E il tempo è pochissimo. Questa tornata elettorale è doppiamente importante perché abbiamo due obiettivi ambiziosi: far eleggere un Presidente della Regione di centro sinistra, dopo 23 anni di governo di centro destra; sostenere, come PD, il nostro miglior risultato per poter governare ancora il Paese.

Obiettivi che ci vedranno concentrati nel prossimo mese per parlare dei nostri programmi e della nostra visione del futuro. Le nostre scelte impattano il futuro pesantemente e faranno la differenza per i prossimi 5 anni della nostra vita. Quindi invito tutti ad essere presenti e a partecipare ai momenti di incontro, a fermarsi ai banchetti che ci saranno per tutto questo periodo, a scriverci, a seguirci sui social, a cogliere ogni occasione per informarsi e formarsi un’opinione sui programmi. Ci dobbiamo concentrare su questo, sul capire ed informarsi. Troppe volte sento aleggiare note polemiche sui media e tra le persone, senza che siano reali o concrete o per il gusto di trovare il negativo invece che costruire il positivo. Invece di positivo c’è tanto di quello che è stato fatto e che si vuole ancora fare. Ci sono passi avanti che abbiamo fatto grazie a questo governo che sarebbero stati impensabili altrimenti. E provvedimenti utili e necessari. E ancora ce ne saranno. Abbiamo necessità d’incontrare le persone e parlare con loro di quello che abbiamo nei nostri propositi per i prossimi anni, dei nostri progetti per i nostri cittadini. E su questo confrontarci costruttivamente.

Mi sono impegnato in politica per spirito di servizio e la convinzione che era il momento di fare qualcosa in prima persona per dare il proprio contributo. La mia candidatura alla Camera dei Deputati nella lista proporzionale del PD è un grande onore. Poter partecipare a queste elezioni come candidato alla Camera dei deputati è anche un impegno verso i cittadini, una grossa responsabilità, per rappresentare le istanze del nostro territorio in Parlamento.

Ringrazio chi si è messo a disposizione per questa difficile corsa alle elezioni del 4 Marzo.
Siamo orgogliosi di poter sostenere Cherubina Bertola, ex assessore nella Giunta Scanagatti, e Roberto Rampi, Deputato uscente, candidati entrambi per un seggio al Senato e il nostro Segretario Provinciale Pietro Virtuani che si presenta alla Camera.

Per le candidature a Consigliere Regionale per Monza abbiamo sostenuto fortemente la candidatura di Roberto Scanagatti, sindaco nella precedente amministrazione, una persona che può dare tanto in termini di esperienza, serietà e concretezza in Consiglio Regionale e che conosce molto bene il nostro territorio e lo può rappresentare al meglio.

Abbiamo un mese davanti molto intenso ed importante. Ci impegneremo al massimo per poter raggiungere i nostri obiettivi e daremo massima disponibilità per poter informare i cittadini sui programmi. Facciamo una bella campagna elettorale sui contenuti concreti come è nostro stile.

Il Segretario PD Monza

Alberto Pilotto

I Nostri Candidati:

SENATO COLLEGIO UNINOMINALE:

Cherubina Bertola

SENATO COLLEGIO PROPORZIONALE:

Mirabelli Franco (deputato uscente)

Malpezzi Simona (deputato uscente)

Roberto Rampi (deputato uscente)

Cherubina Bertola

CAMERA COLLEGIO UNINOMINALE :

Pietro Virtuani

CAMERA COLLEGIO PROPORZIONALE:

Pollastrini Barbara (deputato uscente)

Fragomeli Gianmario (deputato uscente)

Varisco Laura

Pilotto Alberto

Inoltre Enrico Brambilla è candidato al collegio Uninominale alla Camera nel Collegio di Gorgonzola.

REGIONALI

Roberto Scanagatti sarà il nostro candidato di Monza insieme a

Margherita Brambilla

Cristina Redi

Laura Barzaghi

Jamila Abouri

Gigi Ponti

Domenico Colnaghi

Giacomo Biffi

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?