Seguici su: FacebookTwitter

{youtube width="300" height="220"}1WxOnMrbkS8{/youtube}

Mercoledì sera l'Assemblea cittadina del Pd, sentita la relazione ha eletto il nuovo segretario di Monza all'unanimità.

Scarica la biografia

Scarica il programmafotomarcosala

Un PD solido e partecipato per una Monza solidale e viva

Sono qui a presentare la mia candidatura al termine di un percorso condiviso con un gruppo di amici che si sono confrontati dopo il congresso nazionale forti di un’esperienza vissuta in tutte e tre le mozioni.

 

Questo mi ha permesso di avere una visione complessiva delle aspettative dei nostri iscritti consolidatesi nel progetto attuale del Partito Democratico.

Cari amici della Segreteria, come annunciato da tempo, la nostra presenza a Monza si ridurra', a partire da gennaio p.v.

Questo anno abbiamo condiviso con voi la passione che avete dimostrato nel vostro incarico politico e condiviso le difficolta' - inevitabili - che tali incarichi comportano.

Carissime, carissimi,

quest'anno le vacanze natalizie e l'arrivo del nuovo anno coincidono con il completamento del mio mandato di segretario del PD Monza e, con me, della segreteria che con me ha operato negli scorsi ventidue mesi.

Care iscritte ed iscritti, cari elettori del PD

a due anni dalla fondazione, nel mese di settembre inizia la prima stagione congressuale; come delegate e delegati alle convenzioni congressuali e come persone che condividono la proposta del PD saremo chiamati ad eleggere il segretario nazionale ed i segretari regionali.

La domanda ricorrente che mi sono sentito rivolgere nei giorni dopo le elezioni è se fossi soddisfatto del risultato che il PD ha ottenuto a Monza, consistente in un paio di punti percentuali oltre la media brianzola.

 Ciao a tutte/i,

siamo alla conclusione di questa campagna elettorale e il primo sentimento che voglio esprimere è quello della più profonda gratitudine per tutti coloro che hanno messo a disposizione disponibilità, tempo, energia e contributi a favore del PD.

Il nove maggio abbiamo festeggiato la festa dell'Europa; quest'anno poi siamo alla vigilia delle elezioni europee ed è giusto proporre una riflessione al riguardo.
Come dice il sito istituzionale dell'Unione Europea, il 9 maggio 1950, Robert Schuman, l'allora Ministro degli Esteri francese, presentava la proposta di creare un'Europa organizzata, indispensabile al mantenimento di relazioni pacifiche fra gli Stati che la componevano.
La proposta, nota come "dichiarazione Schuman", è considerata l'atto di nascita dell'Unione europea.

 

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?