Seguici su: FacebookTwitter

alberto pilotto 2018Carissime e Carissimi,

In questo periodo storico e politico è sempre più evidente che tutte le persone che credono nei valori della democrazia, della libertà, dell’uguaglianza, della fratellanza, del progresso, della pace, devono fare uno sforzo aggiuntivo di presenza, impegno, partecipazione, ognuno secondo le proprie capacità e disponibilità per riaffermare insieme tali valori.

alberto pilotto 2018La buona notizia è che domenica scorsa il Centro Sinistra guidato dal PD ha vinto i ballottaggi in 3 Comuni su 5 nella nostra provincia di Monza Brianza. I nostri complimenti a Alberto Rossi Sindaco di Seregno, Marco Troiano Sindaco di Brugherio e Fabrizio Pagani Sindaco di Nova Milanese e a tutto il PD provinciale.

alberto pilotto 2018Sono ormai passati quasi 100 giorni dal 4 marzo, data delle elezioni politiche, e ieri abbiamo ancora avuto una consultazione elettorale che ha coinvolto parecchi comuni (di cui 8 nella nostra provincia).
Una consultazione che ci dice che il Partito Democratico è ancora vivo e presente sul territorio e che è in grado di ripartire. Nella provincia di Monza e Brianza siamo al ballottaggio contro il centrodestra in ben 5 Comuni  (Brugherio, Carate, Nova, Seregno, Seveso) e nei primi 3 restiamo il primo partito. A Macherio abbiamo vinto all’interno di una lista civica. Ora dobbiamo fare un grosso sforzo per sostenere i nostri candidati Sindaci al ballottaggio. In tutti e 5 i Comuni la sfida è apertissima e possiamo farcela con il sostegno di tutti.

alberto pilotto 2018Come è stato possibile passare in soli 4 anni da un consenso al PD nazionale che alle Europee superava il 40% e che ora alle Politiche 2018 è drammaticamente sceso al 19%? Molte sono le ragioni di questo calo ma mi concentrerò su quattro.

alberto pilotto 2018Dopo la sconfitta del PD alle recenti elezioni occorre agire subito per avviare un processo di trasformazione della politica del Partito Democratico.

alberto pilotto 2018Prima di ogni cosa GRAZIE a tutti i militanti, ai tanti volontari che si sono prodigati in questa brevissima e molto intesa campagna elettorale, con grande spirito di servizio, che ci caratterizza. Grazie agli elettori che hanno voluto riconfermarci primo partito a Monza con quasi 17.000 voti alle elezioni politiche e più di 16.000  alle regionali.

alberto pilotto 2018Prendiamo atto della chiara sconfitta del Partito Democratico alle elezioni politiche. Ringraziamo comunque i quasi 17000 elettori che ci hanno dato la loro preferenza a Monza e che mantengono il PD di Monza il primo Partito in città con il 26% di consensi.

alberto pilotto 2018E siamo alla fine di questa campagna elettorale 'last minute'. Una manciata di giorni per raccontare quello che abbiamo fatto e quello che faremo. 100 punti concreti realizzati e 100 che vogliamo realizzare. Sono argomenti veri. Il famoso 'lenzuolo', come chiamano il programma del PD, che è stato distribuito ovunque che si può scaricare online. Un buono strumento per questi ultimi giorni. Un lavoro ben fatto, come ben fatto è l'operato del governo di questi ultimi anni, prima con Letta, poi con Renzi e Gentiloni.

pilotto romaUna giornata esaltante. Un'altra occasione per stare insieme condividendo un obiettivo comune come solo il nostro Partito è capace di fare. Il Teatro Eliseo a Roma è stracolmo di persone: candidati, segretari e quanti coinvolti nella campagna elettorale impegnativa che ci vede protagonisti. Sullo sfondo il messaggio chiaro che vuole trasmetterci questo incontro: “Vota la squadra. Scegli il PD”.

Pilotto AlbertoLe liste sono definitive. Le candidature proposte a Monza sono depositate e pubbliche. Possiamo ritenerci soddisfatti del lavoro positivo e collaborativo svolto da tutti in questa fase importante. Ora si inizia a correre. E il tempo è pochissimo. Questa tornata elettorale è doppiamente importante perché abbiamo due obiettivi ambiziosi: far eleggere un Presidente della Regione di centro sinistra, dopo 23 anni di governo di centro destra; sostenere, come PD, il nostro miglior risultato per poter governare ancora il Paese.

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?