La mobilitazione del Circolo 4, in collaborazione con il Gruppo consiliare del Pd, ha dato un primo importante risultato: è stato sospeso l'esame da parte del Consiglio comunale di domani, Giovedì 1 Luglio, della delibera che consentirebbe, sull'ultima area verde di via Valsugana, la costruzione di edifici residenziali per oltre 14 mila metri cubi. Si tratta di un pesante intervento edilizio di cui vi abbiamo già dato notizia e che per primo il nostro Gruppo consiliare aveva denunciato.

In pochi giorni oltre quattrocento cittadini del quartiere hanno sottoscritto la petizione promossa dal Pd che chiede di modificare il progetto, riducendo drasticamente le volumetrie e impegnando la proprietà a reperire in zona aree per servizi pubblici. Durante la raccolta delle firme, i cittadini hanno potuto esaminare nel dettaglio i contenuti del progetto, manifestando alcuni importanti rilievi. In particolar modo è emerso che talune aree inserite nel piano di lottizzazione in realtà sarebbero assogettate a servitù d'uso publico e quindi non nella disponibilità della proprietà. Pesanti ombre che avrebbero costituito un peso eccessivo anche per questa maggioranza, disposta, come in altre occasioni, ad avallare qualsiasi iniziativa della Giunta. In fretta e furia hanno qundi deciso di sospendere la trattazione in aula della delibera e rinviare il tutto a data da destinarsi.

 

Fonte: Blog Gruppo Consigliare del PD di Monza

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?