Seguici su: FacebookTwitter

comuneChi ha paura del consiglio comunale? Il Partito Democratico no. Per questo motivo ha chiesto in aula la convocazione di due consigli comunali ad hoc, uno sulle scuole e l'altro sulla gestione rifiuti, oltre a chiarimenti sul bilancio partecipativo e sulle consulte che sono state momentaneamente congelate.

Del resto, l'andazzo della giunta Allevi è piuttosto chiaro: sino ad oggi il consiglio comunale è stato convocato in modo sporadico, sempre in risposta a scadenze previste da leggi e regolamenti e mai per discutere di progetti e iniziative di ampio respiro per esempio relative a istruzione, cultura, servizi sociali, ambiente.

Il Partito Democratico chiede che si torni a parlare di Monza e dei suoi problemi in consiglio comunale e non attraverso la stampa e i social network. In settimana è arrivata la richiesta di convocazione di due consigli ad hoc: uno sul tema del futuro delle scuole Nanni Valentini e del nuovo plesso scolastico per la scuola primaria Citterio e la scuola secondaria di primo grado Bellani, l’altro sul contratto per la raccolta dei rifiuti e la pulizia della strada.

consigli comunali convocatiNel periodo 1 settembre-26 ottobre il confronto tra i consigli comunali convocati negli ultimi 6 anni è impietoso: 13 consigli convocati nel 2013, 12 nel 2012 e nel 2016, 11 nel 2015, 10 nel 2014 e soli 4 consigli comunali convocati nel 2017 con l'attuale amministrazione di centrodestra.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?