Seguici su: FacebookTwitter

...e un futuro “non chiaro”

Scarica l'interpellanza

La prospettiva della Villa Reale (così come per il Parco) è a dir poco confusa.

 

I primi mesi del Consorzio, sono stati impegnati dal Sindaco: nella ricerca di fondi per fare decollare il progetto della Villa, visitando esperienze importanti come la Reggia di Schoenbrunn, nell’annunciare un Bando di gara per i primi lavoro in primavera.

La questione ormai è chiara. Il Sindaco ha lanciato smodate offese in Consiglio e sui giornali, affermando che le mie e nostre erano “baggianate” assolutamente non vere e inventate e che mai era stato previsto lo spostamento della Esselunga di via Lecco. Un assessore aveva anche giurato in corridoio che mi ero sbagliato a leggere la Bozza e che ne avrebbe portate le prove. Mai viste.

1) Durante il Consiglio di Circoscrzione del 9 dicembre scorso come gruppo PD ci siamo fatti portavoci delle preoccupazioni emerse dai cittadini di via Lecco e limitrofe sulla questio dell'area Esselunga e dell'ipotesi concreta di trasformazione in residenziale.

Mercoledì 9 dicembre si è svolto l'ultimo Consiglio 2009 della Circoscrizione 1, il primo nella nuova bella Sede di via Lecco.

L'oggetto chiave era il Bilancio Partecipato 2010 e per la prima volta dopo anni si è arrivati a votare un documento comune.

..e Babbo Natale portò il carbone…

Come ogni anno, puntualmente Lega Ambiente di Monza arriva e come Babbo Natale ai “bambini cattivi” (la Giunta Mariani) porta dal camino un bel sacco pieno di carbone.

 

Il Circolo di Lega Ambiente “A.Langer”, ha infatti denunciato l’insostenibile situazione dell’Inquinamento atmosferico nella nostra città, che ha registrato per ben 16 giorni consecutivi del mese di novembre , il PM10 presente nell’aria è andato ben oltre la soglia massima dei 50 microgrammi, arrivando in alcuni casi fino a 99 microgrammi.

Saltiamo a piè pari le usuali delibere su contributi e celebrazioni di vario genere (si veda l'OdG della seduta, allegato), e passiamo al piatto forte della serata: l'approvazione del Bilancio Partecipato 2010, dopo il fallimento (v. comunicato n. 42), del tentativo fatto nella seduta del 24 scorso.

Si è iniziato con una lunga presentazione, da parte della ditta Sangalli, del nuovo contratto di raccolta dei rifiuti solidi urbani, con la presenza dell'Ass. Antonicelli. Sono stati poi trattati gli altri punti all'OdG (allegato), ed anche un altro che non c'era, riguardante la bizzarra proposta di un corso di maquillage per giovani ragazze, rimasta in sospeso.

Scarica l'interpellanza

Il Parco è come un grande “Cantiere” bloccato, del quale i nuovi titolari (Il Consorzio) non hanno ancora né soci né soldi per poter riprendere i lavori.

Il Cantiere ha la più grande area verde cintata d’Europa curata da una ventina di stoici lavoratori, quando ce ne vorrebbero almeno il quadruplo.

 

Il Cantiere ha le opere più importanti: Villa Mirabello e Mirabellino oppure nuove come lo stabile Isolino in stato di abbandono

Per ristabilire la verità sulle opere realizzate in Circoscrizione 1, i consiglieri del PD correggono TUA MONZA (vedere l'allegato)

Ecco cosa succederà nella tua zona:

. Area Cascinazza: da area agricola viene modificato in “terziario produttivo avanzato” e “residenziale” oltre a servizi, con incremento dell’indice di utilizzo territoriale. Interessa 512.000 mq.

. Area Cave Rocca: interventi vari che non escludono il residenziale

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?