Seguici su: FacebookTwitter

  • golfDopo gli I-Days anche l'Open d'Italia. Monza vede svicolare via due importanti appuntamenti di respiro internazionale portati dall'amministrazione Scanagatti. I 200 mila degli I-Days se ne vanno a Milano, nell'area Expo, mentre il torneo golfistico più importante del paese trasloca presso il Gardagolf Country Club di Soiano del Lago, in provincia di Brescia.

  • giorgio crippaSe ne è andato Giorgio Crippa. Tesoriere del Partito Democratico, ex consigliere comunale, ex presidente di Agam e cofondatore dell’associazione culturale “Novaluna”. Giorgio Crippa era un amico e un uomo “d'altri tempi”, come ha ricordato Roberto Scanagatti. Onesto, pacato, mai banale. Giorgio mancherà a tutti.

  • cloud mass mediaCome ci si difende dalle fake news? Con il pensiero critico, certamente, ma anche con un aiuto che arriva nelle sembianze di due report che Democratica, il sito di informazione del Partito Democratico, ha diffuso gratuitamente. Si prova così a mettere una pezza alla minaccia rappresentata dalla diffusione massiccia delle fake news. In molte occasioni le false notizie che sono circolate in rete hanno stravolto la realtà, alimentando posizioni sempre più estremiste e violente. In particolare il Pd è stato spesso oggetto di bufale virali, messe in campo da soggetti la cui identità e le cui relazioni non sono ancora state chiarite.

  • parco ponte cateneSono arrivati i fondi di Regione Lombardia: 55 milioni di euro per la valorizzazione del Parco e della Villa Reale di Monza. Se dal centrodestra esultano, parlando di “risorse mai viste prima” e affrettandosi a rimarcare la paternità della faccenda, del resto siamo in piena campagna elettorale, tocca ancora una volta all'ex sindaco Roberto Scanagatti provare a fare chiarezza.

  • giorgio gori parcoIl tour brianzolo del candidato alle elezioni regionaliGiorgio Gori ha lasciato la sensazione di avere finalmente difronte una proposta di governo regionale nuova e innovativa. Gori ha incontrato “numerose realtà del nostro territorio, in un giro senza un momento di sosta perché questa campagna per vincere dovrà essere senza un momento di sosta: dare voce a quella Lombardia che vuole cambiare”, come riporta Pietro Virtuani, il nostro segretario provinciale.

  • gori sloganSono 39 i giorni che ci separano dal 4 marzo. 39 giorni per convincere i nostri amici, i nostri conoscenti che cambiare in Lombardia è possibile, che occorre #FareMeglio. Nei giorni scorsi il Presidente Mattarella ha rivolto un appello agli italiani perché il 4 marzo non restino a guardare, ma si rechino alle urne. La stessa cosa dobbiamo fare noi in Lombardia, parlando con tutti - in particolare con gli indecisi e i disaffezionati: votare, votare, votare. E possiamo dare ottimi motivi per farlo.

  • gori cartolineSono disponibili le cartoline elettorali del candidato del centrosinistra alle prossime elezioni regionali lombarde, Giorgio Gori. Sul sito web di Gori è possibile visualizzare le cartoline stampabili e diffonderle sui social, sui propri canali web oppure stamparle per farle circolare offline. 

  • scanagattiRoberto Scanagatti si candida al consiglio regionale della Lombardia. A renderlo noto è lo stesso ex sindaco di Monza. “Ho deciso di accettare la candidatura per il consiglio regionale nella lista del Pd a sostegno di Giorgio Gori. Le ragioni sono presto dette. Voglio dare il mio contributo per cambiare il governo della Lombardia e rappresentare al meglio il territorio di Monza e della Brianza. Dopo 25 anni di centrodestra, la Regione più importante d'Italia merita molto di più”.

  • gori sloganIl programma di Giogio Gori è online. Lo potete consultare qui: www.giorgiogori2018.it/programma. È in bozza perché c'è tempo fino al 12 febbraio per inviare suggerimenti di integrazione o di modifica, che verranno letti con attenzione e, se del caso, recepiti. Inviateli alla mail . “Io – scrive Giorgio Gori – nel frattempo ringrazio di cuore tutti coloro che hanno dato il loro contributo, in tutto il territorio. E il miglior ringraziamento per il loro impegno nel formulare proposte è il mio impegno nel realizzarle dopo il 4 marzo”.

  • gazebo circolo1Domenica 25 febbraio dalle 10 alle 13 sarà allestito un gazebo nel quartiere Libertà, in via Parmenide – angolo via Tosi, di fronte alla chiesa. Presenti i candidati Cherubina Bertola, candidata al Senato (uninominale), Pietro Virtuani, candidato alla Camera (uninominale), Alberto Pilotto, candidato alla Camera (plurinominale) e Roberto Scanagatti, candidato alla Regione Lombardia.

  • dibattito bianconiIn una delle tante tappe di questo viaggio elettorale ho avuto il piacere di visitare il Collegio Bianconi di Monza per un dibattito che visti i numeri sembrava piú una edizione nostrana degli Hunger Games (13 candidati). A rispondere alle domande sulle tematiche più calde del momento per il Partito Democratico era presente il nostro Pietro Virtuani, candidato al collegio uninominale della camera.

  • squadra pd elezioni 2018Quando scriviamo questo breve articolo di fina campagna elettorale, non sappiamo ancora se per Venerdì l’iniziativa di chiusura sarà “spazzata via “ da Burian o se potremo assieme brindare con candidati e simpatizzanti in quello che abbiamo chiamato “L’Aperitivo Alpino”. Essendo degli inguaribili “resistenti” vi aspettiamo in Piazza Centemero venerdì, prima di cena, per condividere con noi ansie e speranze.

  • renziLe politiche 2018 hanno emesso il loro verdetto. Matteo Renzi scrive agli elettori democratici. Ecco la sua missiva. 

  • comuneIl Consiglio Comunale non si aggiorna dallo scorso 6 marzo, nonostante i problemi di una città come Monza. Siamo ancora fermi all'approvazione del Bilancio, sulla quale grava la decisione dell'attuale amministrazione di tagliare significativamente nei settori più rilevanti dal punto di vista sociale.

  • weekend tesseramento 2018È arrivato il fine settimana appuntato sul calendario di tutti i democratici di Monza. È il Weekend del Tesseramento del Pd Monza. Dalle ore 11 di sabato 7 aprile 2018 alle ore 19 di domenica 8 aprile 2018, a seconda delle singole disposizioni, i circoli del Pd Monza saranno aperti. Ecco di seguito gli orari e i luoghi di apertura dei circoli. Vi aspettiamo per il tesseramento e per l'ascolto dei cittadini e dei simpatizzanti del Partito Democratico.

  • biotestamento conferenzaGrande affluenza di pubblico all’evento Testamento biologico e Dat(Disposizioni anticipate di trattamento) organizzato dalle Donne Democratiche per Monza in collaborazione con l’Associazione “Luca Coscioni” e con l’adesione del Partito Democratico di Monza, Lombardia Progressista, Insieme e Radicali Monza e Brianza.

  • pulizie primavera Tavoli dipinti PRIMA DOPOIl successo che continua. Si è svolta domanica 15 aprile la 6^ edizione delle Pulizie di Primavera, grande iniziativa di partecipazione e volontariato civico “inventata” per la prima volta dall’Amministrazione Scanagatti nel 2013. Ottima cosa che la nuova amministrazione abbia deciso di continuare a farla. La partecipazione dei cittadini è stata come sempre molto elevata (circa 4.500, come l’anno scorso), segno che il senso civico dei monzesi e la voglia di fare qualcosa di utile per la città e la collettività rimane inalterato.

  • metropolitana m5“Metro 5 a Monza: quando arriva?”. È questo il titolo dell'incontro pubblico organizzato e presentato dal Partito Democratico di Monza e dal Gruppo Consiliare democratico monzese e che vedrà protagonista Marco Granelli, assessore a Mobilità e ambiente del comune di Milano.
    L'appuntamento è venerdì 11 maggio alle ore 21 presso Sala Maddalena, via Santa Maddalena 7, Monza.

  • martina maurizioL'Assemblea del Partito Democratico ha una data. Il prossimo 19 maggio, in una situazione politica complessa come quella odierna, il partito deciderà se eleggere un nuovo segretario, confermare Martina oppure convocare il congresso. Un certo peso specifico sarà rappresentato dalle prossime decisioni politiche: se ci saranno nuove elezioni o un governo neutrale fino a dicembre.

  • martina maurizioRiproponiamo l'intervista al segretario reggente del Partito Democratico, Maurizio Martina, condotta e pubblicata da Repubblica. “La nostra idea di partito si è rivelata insufficiente. Anche rispetto alle sfide di un radicamento nei territori. Occorre ripensare a come si sta nelle periferie, come si organizza una presenza di prossimità”. Intervista della giornalista Giovanna Vitale.

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?