Seguici su: FacebookTwitter

piano freddoIl Piano Freddo del comune di Monza partirà sabato 19 novembre presso lo Spazio 37 di via Borgazzi. Questa sede è stata chiamata così dai Volontari per l'Inclusione Sociale - Spazio 37- perché luogo di incontro di diversità, di accoglienza, e di ripartenza e quindi, uno spazio comune dove i Volontari, coordinati da operatori del Comune di Monza, svolgono un azione di prossimità nei confronti di persone gravemente emarginate e senza dimora, supportando e segnalando ai servizi competenti la volontà di alcuni di loro ad intraprendere percorsi di inclusione sociale.

Per 128 giorni consecutivamente volontari ed operatori accoglieranno tutte le sere gli ospiti dando loro un piatto caldo, pane, frutta, la possibilità di lavarsi e cambiarsi, l'opportunità di scambiare quattro chiacchiere, raccogliere le loro storie ed un letto caldo dove trascorrere la notte.

Quest'anno sarà allestito anche uno spazio tv.

Lo spazio verrà aperto tutte le sere dalle ore 20,15 ed uscita la mattina seguente alle ore 7,00.

Un ringraziamento particolare: ai volontari che, grazie alla raccolta effettuata presso L’Iper di Monza, hanno raccolto diverso materiale per la prima colazione e per l'igiene intima ad alcuni Fornai di Monza, tra i quali Pane e Tulipani.

Il comune di Monza, per l'organizzazione del Piano Freddo, mette a disposizione risorse economiche nella misura di circa 25000 euro per fronteggiare le spese di gestione della struttura e delle necessità degli ospiti.

Da sottolineare il prezioso valore dei volontari che si sono impegnati in opere di imbiancatura, di pulizie straordinarie con un progetto che ha visto protagonisti i migranti di via Spallanzani, di riordino e conduzione del magazzino e del guardaroba sia per il Piano Freddo sia per le Unità di strada, nella raccolta dei materiali necessari per le serate e per garantire le aperture serali con 7-8 volontari coordinati dal referente di serata.

Dalla prima esperienza nei sottoscala del pensionato Giovanni Paolo II, ai 5 anni di via Spallanzani ad oggi secondo anno presso la sede di via Borgazzi 37.

Una lunga storia di attenzione e di assistenza nei confronti delle persone senza dimora.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?