Seguici su: FacebookTwitter

parcheggiDa questo mese diventa attivo anche a Monza il nuovo servizio Telepass Pyng, che permette di pagare la sosta su strisce blu con il sistema utilizzato per i pedaggi autostradali. Scaricando la app Pyng si può infatti attivare il servizio gratuito sul proprio dispositivo Telepass, evitando di usare ogni volta parcometri e monete. È inoltre possibile prolungare o interrompere la durata della sosta, pagando solo per il tempo di parcheggio effettuato.

A Monza l’esposizione del tagliando è obbligatoria, basterà pertanto scaricare una sola volta il tagliando, stamparlo e posizionarlo in modo visibile sul parabrezza. Il pagamento può essere effettuato anche in via posticipata, direttamente sul conto e senza preoccuparsi della nota spese. Inoltre, per chi ha una partita Iva, è possibile recuperare l’Iva in fattura.

“Grazie a questo nuovo sistema i cittadini, ma anche gli studenti, i lavoratori e visitatori, potranno usufruire di un nuovo mezzo che semplifica le procedure di pagamento della sosta – dichiara l’assessore alla Mobilità, Paolo Confalonieri – Monza prosegue il suo percorso nella direzione di una città sempre più smart, con il servizio Pyng che si affianca a Easy Park, il pagamento del parcheggio tramite cellulare, permettendo a chiunque, in maniera facile e immediata, di fruire dei parcheggi cittadini”.

“Fa parte della politica dell'amministrazione e di Monza Mobilità facilitare il pagamento della sosta ai cittadini e agli utenti e, in quest'ottica, dopo l'introduzione di Easy Park, ci è sembrato opportuno, dati anche i numeri di utenti Telepass attivi nella provincia di Monza e Brianza, estendere il servizio con Telepass Pyng. – il commento di Francesco Beretta, presidente di Monza Mobilità – Servizio che per ora è attivo solo in 15 città italiane, tra le quali Milano”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?