Seguici su: FacebookTwitter

scanagattiRegione Lombardia ha deciso di inserire il Comune di Monza come Capofila dell’Ambito Territoriale di Monza, Brugherio e Villasanta, unitamente a Cinisello e Sesto San Giovanni, nella sperimentazione che serve a testare le procedure informatiche ed amministrative connesse all’applicazione della nuova “Disciplina regionale dei servizi abitativi”, che modifica il sistema di assegnazione e gestione dell’edilizia residenziale popolare.

goriLa campagna elettorale di Giorgio Gori per le elezioni regionali lombarde 2018 comincia ufficialmente sabato 18 novembre alle ore 14.30 presso l'Auditorium de LaVerdi, a Milano. Come scrive lo stesso Gori: “In tanti di voi lo sanno, ma non tutti: sono candidato alla presidenza di Regione Lombardia. Ho alcune idee che voglio raccontarvi e lo farò sabato 18 novembre alle 14.30 all'Auditorium de LaVerdi a Milano. Vi aspetto”.

renziLa data da cerchiare in rosso sul calendario è quella di giovedì 16 novembre, quando farà tappa in Brianza il treno del Partito Democratico sul quale il segretario Matteo Renzi sta girando in lungo e in largo lo stivale. L'appuntamento è alle ore 13.30 presso la stazione di Lissone con la campagna di ascolto “Destinazione Italia” dell'ex premier.

pdmonza newsletterLa nuova legge elettorale. Quali sono i contenuti? Cosa cambia rispetto a prima? Ne parliamo martedì 14 novembre alle ore 21 presso la Sala Villa del Circolo Cattaneo, viale Vittorio Veneto numero 1, a Monza.

sicilia bandiera

L'ufficialità è arrivata nella serata di lunedì 6 novembre. Nello Musumeci è il nuovo presidente di Regione Sicilia. Il candidato del centrodestra ha vinto le elezioni con il 39,8% dei voti. La coalizione comprendete le liste che lo hanno sostenuto si attesta al 42%. il candidato del Movimento 5 Stelle, Giancarlo Cancelleri, alle sue spalle con il 34,6%. Meno bene Fabrizio Micari, candidato di centrosinistra, con il 18,6%. Giuseppe Fava, candidato della sinistra, ha ottenuto il 6,1. "Per il PD c’è da prenderne atto - dichiara Alberto Pilotto, segretario monzese - e capire come correre in fretta ai ripari per tornare ad essere vicini ai cittadini e abbandonare tutti le eccessive dispute autoreferenziali che ci fanno sembrare distanti dai problemi reali".

lavoriincorsoCome si temeva la Giunta Allevi inizia ad andare a regime e a mostrare ciò di cui è capace.  Questa settimana, purtroppo, la stampa ha riportato parecchie cattive notizie derivanti dalle dichiarazioni dagli assessori della Giunta Allevi.

Ripensiamoci IMGIl tema scelto da Novaluna per il ciclo di eventi di autunno/inverno, dal titolo Ripensiamoci, e cioè come ricercare o individuare la verità nell’epoca della comunicazione globale, sembra piuttosto attuale. Ne hanno scritto recentemente Baricco e altri (inserto di Repubblica del 30.4.2017, dal titolo “La verità sulla post-verità”) e, più recentemente Michele Ainis, sempre su Repubblica (14.10.2017) in un articolo intitolato “Ecco l’era della solitudine di massa”.

lavoroLa disoccupazione giovanile rappresenta una delle maggiori emergenze nel nostro Paese. Coloro che appartengono alla fascia d’età compresa tra i venti e i trent’anni sono le principali vittime di una crisi economica e sociale, che dura ormai da circa un decennio. Oltre a ciò, vi sono altri due problemi che riguardano il mondo dei giovani italiani: il distacco tardivo dalla famiglia e l’assenza di percorsi di orientamento e di inserimento nel mondo del lavoro.

parcoBuona la prima per la nuova rassegna dedicata al tema “Natura è cultura”. Saprà crescere? Saprà ripercorrere la via del successo di altre rassegne come quella di Mantova?

«È andata bene». Così mi hanno risposto gli organizzatori del primo Festival del Parco di Monza mentre ci aggiravamo fra il prato e il cortile di Villa Mirabello insieme ad alcune centinaia di visitatori.

logo pdLa mia storia in politica inizia nel 1992 quando, con alcuni amici  a Monza, cercammo, con un certo successo, di salvare il volto sociale del cristianesimo democratico, male rappresentato e tradito dalla Democrazia Cristiana di allora.

In Consiglio Comunale ebbi  i primi confronti  con gli allora DS, con rapporti a volte positivi, a volte di scontro.

Divenni  poi “Popolare”, poi “Margherita”, poi “Ulivo”.

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?