Seguici su: FacebookTwitter

LE POLITICHE SOCIALI A MONZA: CONSIDERAZIONI E PROPOSTE

per una politica attiva dei servizi alla persona

 

Introduzione

Una considerazione preliminare: la nostra città nel passato ha sempre considerato con grande attenzione i servizi alla persona e le politiche sociali. Nelle Amministrazioni che si sono succedute una delle questioni che è sempre rimasta centrale è proprio la responsabilità nei confronti delle parti più fragili della comunità, pur nella diversità degli approcci culturali e politici e pur nelle alterne individuazioni delle priorità che, nel tempo, le varie giunte hanno realizzato.

Il territorio con la sua anima fortemente cattolica e con la partecipazione di numerosi soggetti "laici" e di varia ispirazione culturale, ha infatti sempre espresso una pluralità di interventi, azioni, progettazioni che hanno dato forma all'attenzione ed alla solidarietà verso persone e famiglie in difficoltà.

 

"Si pone la fiducia perché si ha paura che la maggioranza del Parlamento possa esprimersi liberamente, secondo la propria coscienza". Questa è stata l'amara constatazione di Marco Minniti, responsabile della Sicurezza del Pd, durante il suo intervento in Aula di Montecitorio dove, oggi il governo ha ottenuto la fiducia su tre maxi-emendamenti che "salvano e blindano" il ddl sicurezza dal fallimento.

immagine documento

“L’Italia multietnica? C’è già nei fatti, gli slogan non servono a niente, non lo decide né lui né io. E’ così negli Stati Uniti, in Francia, germani, Inghilterra, paesi con molti più immigrati di noi - a Berlusconi risponde Dario Franceschini ospite di Lucia Annunziata su Rai Tre - strumentalizzare il tema dell'immigrazione a fini di campagna elettorale è orrendo e dsgustoso. Chi delinque deve pagare col carcere e va espulso ma sono gli immigranti a fare da badanti, babysitter, a lavorare nei campi”. Parole simili a quelle della CEI: “L’Italia multiculturale è un valore ed esiste già di fatto - dice il segretario generale della Cei monsignor Mariano Crociata - il problema è invece il modo in cui le culture e le presenze si rapportano perchè non si cresce insieme in una accozzaglia disordinata e sregolata”.

Continuano i dibattiti di Procultura, ispirati dall'opera di S. Paolo. Da segnalare un interessante concerto di musica irlandese organizzato da Legambiente.

 

 

Scarica la scheda di MOBILITANTI.IT con le vere cifre stanziate per l'Abruzzo

“Il decreto sul terremoto così com'è non funziona, non vengono mantenute le promesse fatte. Non ci sono le risorse né per l'emergenza né per la ricostruzione. Degli 8 miliardi di euro annunciati, un miliardo è per il primo anno e 5,8 sono spalmati fino al 2032". Da l'Aquila il segretario del PD, Dario Franceschini, denuncia come dietro la propaganda il decreto sull'Abruzzo nasconda la mancanza di fondi.

Chi ricorda l'assessore regionale Boni in veste di ambientalista porre un argine ai cementificatori?
Accadeva a fine febbraio, prima dell'approvazione del collegato ordinamentale sull'urbanistica, poi varato tra le polemiche perché di quel furore ambientalista non era rimasta nemmeno l'ombra.

 

 

Nel programma elettorale di Gigi Ponti, candidato del Partito Democratico alla presidenza della provincia di Monza e Brianza, non poteva non essere presente un articolato ed efficace progetto per promuovere lo sviluppo delle politiche giovanili, garantendo alle nuove generazioni quattro condizioni per "divenire" adulti: terminare gli studi, avere una occupazione, avere una indipendenza abitativa, costruire una famiglia.

 

 

 

Una fiducia a me una a te.
PDL e Lega si scambiano l'ok sui provvedimenti sulla pelle delle persone, stravolgendo diritto e giustizia con i disegni di legge sulla sicurezza e sulle intercettazioni. Infatti oggi il Consiglio dei ministri ha autorizzato la fiducia sul disegno di legge sicurezza, all'esame della Camera. Un disegno di legge "con il quale la destra vuole tornare alle leggi razziali - attacca il segretario del Pd, Dario Franceschini partecipando ad una iniziativa del partito sul G8 e sulla globalizzazione - introducendo il reato di immigrazione clandestina, cone le norme sui 'presidi-spia', uscite dalla porta e che possono rientrare dalla finestra".

Per la serie "SENTIERI PER L'INFINITO"

Sulle tracce di Paolo apostolo delle genti
Paolo e la donna
La vita della donna nella chiesa
Conferenza di Rinaldo Fabris e Rosanna Virgili
     
Venerdì 8 maggio ore 21 - Teatro Villoresi 

immagine documento Crisi economica. Arriva in treno, Dario Franceschini, al suo primo appuntamento da Segretario del Partito Democratico a Bologna.

E racconta l'Italia vera,

 

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?