Seguici su: FacebookTwitter

lavoriincorsoCome si temeva la Giunta Allevi inizia ad andare a regime e a mostrare ciò di cui è capace.  Questa settimana, purtroppo, la stampa ha riportato parecchie cattive notizie derivanti dalle dichiarazioni dagli assessori della Giunta Allevi.

Ripensiamoci IMGIl tema scelto da Novaluna per il ciclo di eventi di autunno/inverno, dal titolo Ripensiamoci, e cioè come ricercare o individuare la verità nell’epoca della comunicazione globale, sembra piuttosto attuale. Ne hanno scritto recentemente Baricco e altri (inserto di Repubblica del 30.4.2017, dal titolo “La verità sulla post-verità”) e, più recentemente Michele Ainis, sempre su Repubblica (14.10.2017) in un articolo intitolato “Ecco l’era della solitudine di massa”.

lavoroLa disoccupazione giovanile rappresenta una delle maggiori emergenze nel nostro Paese. Coloro che appartengono alla fascia d’età compresa tra i venti e i trent’anni sono le principali vittime di una crisi economica e sociale, che dura ormai da circa un decennio. Oltre a ciò, vi sono altri due problemi che riguardano il mondo dei giovani italiani: il distacco tardivo dalla famiglia e l’assenza di percorsi di orientamento e di inserimento nel mondo del lavoro.

parcoBuona la prima per la nuova rassegna dedicata al tema “Natura è cultura”. Saprà crescere? Saprà ripercorrere la via del successo di altre rassegne come quella di Mantova?

«È andata bene». Così mi hanno risposto gli organizzatori del primo Festival del Parco di Monza mentre ci aggiravamo fra il prato e il cortile di Villa Mirabello insieme ad alcune centinaia di visitatori.

logo pdLa mia storia in politica inizia nel 1992 quando, con alcuni amici  a Monza, cercammo, con un certo successo, di salvare il volto sociale del cristianesimo democratico, male rappresentato e tradito dalla Democrazia Cristiana di allora.

In Consiglio Comunale ebbi  i primi confronti  con gli allora DS, con rapporti a volte positivi, a volte di scontro.

Divenni  poi “Popolare”, poi “Margherita”, poi “Ulivo”.

logo pdNon sono mai stato iscritto a un partito prima del PD. Il che non significa che non abbia “fatto politica”.

Soprattutto in tre occasioni:

- Quando ho “frequentato” un corso di formazione politica decisivo, anni cinquanta, abbeverandomi a “Il Mondo” di Mario Pannunzio, e soprattutto agli articoli di Ernesto Rossi e di Manlio Magini (pseudonimo di Luigi Einaudi).

10 domande sul ReferendumPubblichiamo integralmente la comunicazione del PD Lombardo a proposito del referendum del 22 ottobre. 

Come sapete, sul referendum del 22 ottobre su maggiore autonomia la Direzione del PD lombardo ha deciso di lasciare libertà di voto. 

Ciclabile CorreggioAbbiamo deciso d’inserire una nuova rubrica che abbiamo chiamato CONTROSTAMPA per farvi sapere le informazioni che la stampa locale non riporta o a volte riporta in modo un po’ distorto

Questa settimana partiamo da:

logo pdHo cercato attraverso il materiale salvato sul mio PC di ripercorrere gli avvenimenti fra il 2006 e il 2007 per capire e attualizzare il percorso che mi portò al PD. Arrivavo dall’esperienza politica dei Cittadini per l’Ulivo e iscritto ai DS dal 1999, perché mi ha sempre animato la ricerca di una prospettiva di centro sinistra che fosse ampia.

logo pdDieci anni fa nasceva il Partito Democratico, che per me ha rappresentato il compimento di un lungo percorso, di oltre 60 anni, passando attraverso il P.C.I, il PDS, e i DS: risale infatti al 1956 la mia prima tessera del P.C.I.

Utilizziamo i cookie per migliorare l'utilizzo del sito. Se continui a leggere dichiari di aver capito. Va bene?